Boccia Paralimpica: quattro saspini a Torino per gli Italiani

QUATTRO SASPINI AGLI ITALIANI DI BOCCIA PARALIMPICA

Tra le dodici società partecipanti ai Campionati Italiani Assoluti, organizzati dalla Federazione Italiana Bocce e dall’Unione Sportiva Acli Torino, c’è anche la Sa.Spo. Cagliari.

Nel capoluogo piemontese, infatti, con l’allenatrice Maria Antonietta Tuveri a la collaboratrice Stefania Spada sono partiti Francesco Frau, Paolo Puddu (BC3), Daniele Massidda (BC5), Cristian Martis (BC1).

Presso il Centro Sportivo Sisport i primi due giocheranno nell’individuale e in coppia. I loro compagni di squadra saranno impegnati solo nell’individuale.

a sx Paolo Puddu con Francesco Frau

a sx Paolo Puddu con Francesco Frau

Il tecnico cagliaritano è dispiaciuta per l’assenza di Sara Cara che dovendosi diplomare ha preferito non rischiare concomitanze con le date d’esame, ma si mostra ottimista per il rendimento dei maschietti: “Rispetto al passato – dice Maria Antonietta Tuveri – saranno dei campionati molto più selettivi perché la federazione ha richiesto dei parametri precisi come per esempio l’aver già partecipato ad analoghe prestazioni in passato e con l’ottenimento di buoni risultati. E per questo motivo i nostri tesserati non hanno avuto problemi nell’essere coinvolti”.

Cristian Martis

Cristian Martis

I tifosi possono aspettarsi particolari sorprese? “Il mese scorso sono stata a Olbia al ‘Bisfed Regional Open’ 2019 – continua Maria Antonietta – dove hanno partecipato i migliori specialisti a livello internazionale, compresi i più forti rappresentanti azzurri. Ho pensato che i nostri atleti, seppur non favoriti, potrebbero dire la loro”.

Daniele Massidda

Daniele Massidda

Da quando è stata nominata referente regionale della Boccia Paralimpica (per conto della FIB), Maria Antonietta sta facendo il possibile per divulgare la pratica di una disciplina che potrebbe dare una svolta esistenziale a chi è stato colpito da disabilità molto gravi. “C’è qualche segnale – ha detto – perché si sta percependo che esiste questa disciplina e a breve verranno organizzati corsi per tecnici e arbitri. Si spera che la Sa.Spo non sia più l’unica società in Sardegna a sviluppare questo sport”.

a sx Maria Antonietta Tuveri con Sara Cara che non è partita a Torino

a sx Maria Antonietta Tuveri con Sara Cara che non è partita a Torino

Le gare torinesi cominceranno venerdì 5 luglio 2019.

 

Nubila